Ciuccio cazzi in zona Lisert [Reissue]

coverTracklist
01. Sporcaccioni a vita
02. Mama blues
03. Colonnello
04. G.C.S.
05. Spencer & Gisella
06. Turriac
07. MI.SON.OMO.
08. Attenti alla poesia facile
09. Rock n’ roll
10. Maria
11. Le babate de paese
12. Al re de Turriac (inedito)
13. Signorina bela cagada (inedito)
14. I poeti (inedito)
15. Copo el batterista (inedito)
16. Grassie


Presentazione

Nuova edizione deluxe di Ciuccio cazzi in zona Lisert, il primo leggendario disco di Marongiu & i Sporcaccioni. Tutti i pezzi sono stati ri-registrati dall’attuale formazione della band e mixati da Francesco Blasig. L’album è disponibile esclusivamente in download gratuito, in due versioni: WAV (500 MB circa, per i puristi del suono) e mp3 (100 MB circa, per tutti gli altri).


Scarica il disco


Donazioni (schei)

pp-logo-200px

Clicca qui per fare una donazione via PayPal a Marongiu

Quando diese anni fa i Sporcaccioni se ga formadi, all’entusiasmo peculiare dei esordi, no se univa de certo quella padronanza della forma canson che alcuni musicisti ga innata già dalla prima infansia (o almeno cussì sostien i loro biografi!).
Irruenti, poco coesi, indubbiamente sgradevoli nel spiattellar ad un pubblico ipotetico le proprie seppur genuine (dicesi “ingenue”, per i più maligni) idee, volendo erisi riassumibili in una sola parola, ossia: acerbi.

Con che coraggio, in siffatte condision, gavemo podù registrar una demo dall’ ambisioso titolo ‘CIUCCIO CAZZI IN ZONA LISERT‘?
Semplice, con l’ incosciensa (dicesi “stupidità”, per i più maligni) dei venti anni.

Risultato imbarazzante quel dell’ epoca, poche scuse, ma nella so brutta maniera, le canson era belle e xe par ‘sto motivo che vemo deciso de ri-registrarle e consegnarvele in version web.
Podè scarigarle gratuitamente dal sito, ma tramite Paypal xe molto facile farne un’ offerta, anca 1 euro pol aiutarne a mettar via qualche soldo par registrar al novo album ‘UNA VITA PANCHINA‘, dove se avveleremo della collaborasion fra Francesco Blasig e Stefano Pivato.

A ‘sto punto, dirìo, parchè no butar qualche soldin tal conto dei Sporcaccioni?


Ringraziamenti

Questo album xe dedicà a Alex Tolar, Marco Blason e Filippo Bignolin, i musicisti Sporcaccioni che con sfrontata ingenuità ga reso possibile la nostra avventura  ben diese anni fa.

Un grassie anca a chi se ga prestà a sonar in questa version dei veci tochi, ossia:

Alessio Marocco – chitarre
Andrea Farnè – basso
Riccardo Zamolo – batteria
Andrea Chiaminut – tanto entusiasmo e un poc de bonghi
Enrico Granzotto – pianoforti e tastiere
Sara Svagelj – cori
Luca Sterle – cori e sentenze de dubbia moralità
Claudio Marongiu – testi e vose

Sporcaccioni a vita!


Precedente Bubez Successivo Marongiu & i Sporcaccioni - Funky Detective