La Banda Fratelli

cover_donmarongiuDon Marongiu & la Banda Fratelli

Claudio Marongiu: voce
Norberto Violano: chitarra fantasmagorica
Roberta Zanin: corista egocentrica
Emanuele dal Canto: basso indolente e cabibo
Riccardo Zamolo: cembali fastidiosi e batteria

Sulle più celebri riviste di rock di tutto il mondo, da sempre si gioca a fare i sensazionalisti con vizi e vezzi di rockers e band, come se per fare del buon rock’n’roll sia sufficiente bere Jack Daniel’s, maltrattare qualche fica, parlar male degli altri e sniffare coca.
Difficilmente si fa leva sul fatto che per divertirsi e fare della musica interessante è fondamentale amare il proprio strumento -in questo caso la voce e la chitarra- fino ad esserne ossessionati, pensare al ritmo, creare armonie e melodie, interpretare il genere che si fa cercando di raccontare la propria vicenda personale senza troppi compiacimenti.

Queste registrazioni, piene di stonature, momenti più o meno imbarazzanti, niente sovraincisioni e tanto -troppo- cuore, sono il risultato dell’amicizia fra il chitarrista egocentrico Norbi Violano e l’urlatore egocentrico Claudio Marongiu, entrambi acerrimi nemici della didattica, strenui sosenitori della spontaneità in musica, memori delle lezioni dei primi bluesman senza per questo sentirsi legati necessariamente a definizioni di ‘genere’ sulla musica che propongono.

Insomma: tanta libertà…tanta libertà…e infine?
Infine poca qualità che sicuramente non gradirete!
D’altra parte…quanti di voi si dicono affascinati dal disagio e dalla malattia mentale e poi trovandosi a contatto con due pazzi psicopatici svoltano all’angolo?

VIOLANO/MARONGIU: UNA SFIDA PER POCHI!